vignaioli in valpolicella

“Paolo Cottini” è il nome con il quale Paolo e Sara hanno voluto innestare la loro personale identità ai  vini da loro prodotti.

L’azienda è una nuova realtà vitivinicola ma la famiglia di Paolo Cottini è da anni legata a questa passione; questa è infatti la terza generazione coinvolta, con papà Silvano a trasmettere a Paolo l’arte di produrre vino di qualità.

L’azienda nasce nel cuore della Valpolicella Classica, e precisamente a Castelrotto, un piccolo borgo medioevale nel Comune di San Pietro in Cariano, situato come vertice di una collina. Il castello, che dà origine al nome, è scomparso ma la cinta che ne rimane nel punto più alto del colle è un insieme di dignità regale e testimonianza della funzione militare.

I vigneti sono situati in due zone della Valpolicella storica, a Negrar, in località Ca del Gallo, ad una altitudine di circa 580 mt. con esposizione a sud–ovest , e a Valgatara, ad una altitudine di circa 250 mt. con esposizione sud–est. Questo comporta caratteristiche orografiche e altimetriche differenti e peculiari in grado di generare qualità di uve con elementi distintivi e specifici i quali, uniti in varie proporzioni, danno vita ai nostri vini.

“Il vino prepara i cuori e li rende più pronti alla passione.

(Ovidio)